Tu sei qui

Escursioni e passeggiate in Queyras (Francia)

Schede primarie

Una libellula al lago de Roue (Arvieux)

 

Sommaire

 

Escursione al pic de Châteaurenard a Saint-Véran(Francia)

 

 

Il Queyras in Francia paradisio dell'escursionimo

Che siate dei devoti appassionati di escursioni o simplici principianti, adulti o ragazzi, che desiderate fare un'escursione di una settimana o una passeggiata di mezza giornata, il Queyras ha da offrire sentieri, laghicime da risalire, passeggiate in fondo valle o sui fianchi di colline lungo canali di irrigazione.

 

I sentieri di Grande Escursionismo (GR)

Escursione al lago Malrif a Abriès in Queyras

Il Queyras in Francia propone il GR 5 "Olanda-Mediterraneo" (in rosso sulla mappa), che lo attraversa da Ceillac (passo Girardin) a Arvieux (passo di Ayes) e il GR 58 "Giro di Queyras" (in blu sulla mappa) realizzabile in una volta sola, in una settimana, o per tappe prevedendo l'impiego di autolobili per spostarsi.

Se si parte da Ceillac (1 640 m) sul GR 58, si attraversa uno dopo l'altro (è una delle varianti) il col de Bramousse (2 251 m), il col de Furfande (2 500 m) con suoi incantevoli chalet di alpeggio, il col Tronchet (2 347 m), il col de Péas (2 629 m) dove si lascia il Queyras per una incursione a Fonts-de-Cervières, affascinante frazione del Brianconnais, il passo di Malrif (2 380 m), il col Vieux (2 806 m) e il col des Estronques (2 651 m). 

 

 

 

Da Ceillac a Arvieux escursione sul GR 5

Il lago Miroir (lago specchio (2214 m), bisognerebbe attardarsi, bivaccare, lasciare le stelle accendersi una a una, contare i pianeti...

[...] Il sentiere che parte da Saint-Paul sur Ubaye e stato lungo, lunghissimo.
  Per fortuna c'era questo autista simpatico. E poi la salita fino al col Girardin (2 714 m) al sole tutto il pomeriggio ! Alla fine però si vede illago Saint-Anne (2 415 m) e la cappella che lo domina. La vista e rinfrescante. Ci si ferma un po', il tempo di ristorarsi, naturalmente, ma anche di ammirare questa acqua cosi pura racchiusa dalla montagna. Alcuni attimi dopo ecco il lago Miroir (lago Specchio) (2 214 m). Un gioiello luminoso nel suo scrigno verde ! La montagna Fontsancte vi si specchia con civetteria. (Si, si, l'ho visto con miei occhi !) Allora capisco che sono arrivato in Queyras. Alcuni giorni fa ho attraversato il Mercantour nella mia escursione lungo il GR 5. Ho visto paesaggi superbi, ma luogo che ispira cosi tanto calma e serenità, c'è solo qui. Bisognerebbe attardarsi, bivaccare, lasciare le stelle accendersi una a una, contare i pianeti, ma lo zaino è vuoto e bisogna scendere per cenare.
   Ceillac (1640 m), il col Fromage (2301 m), la discesa giù versoChâteau-Queyras su questa via dove le colombine chinano graziosamente il capo per salutarci. Alla svolta del sentiero, ecco laFortezza Queyras (1350 m), sentinella di pietra in riva al Guil. Che bella ! Cresce man mano che si scende. Un salute a Vauban e si rimette in moto verso il lago di Roue. Si scende tra i larici verso Arvieux. Il sole gioca attraverso gli alberi, e i fiori sulla prateria si issano sui loro gambi e mormorano "Su, resta con noi".
  Arvieux, ultimo bivacco al Planet ed ecco la salita tra Pra Premier - come immaginarsi questa pianura in mezzo alle cime ? - fino al passo di Ayes (2 477 m) su cui torna lentamente un'aquila. 
  Ancora un sguardo che si vorrebbe non finisse mai su questo paesaggio di sogno e via verso la discesa giù a Briançon.
Addio Queyras, non ti dimenticherò !
[…]

Da Sospel a Briançon    - Taccuino di strada di un escursionista.

Escursione alla Gardiole de l'Alp a Molines-in-Queyras(Francia)

Passeggiate su altri sentieri

Ne troverete una moltitudine. Basterà scegliere la destinazione.

I laghi : sono numerosissimi, laghi di Malrif a Abries, laghi Foréant eEgorgéou a Ristolas, lago Sainte-Anne e lago Miroir a Ceillac, laghi Néal a Arvieux, lago Souliers a Château-Ville-Vieille per citare solo alcuni.

Le sommità : 28 tra loro superano i 3 000 m, ma ce ne sono molte un poco meno alte e più accessibile. Cosi la Sommità Bucher (2254 m) a Château-Ville-Vieille dalla cui cima la vista è tanto bella, il Pic du Gazon (2744 m) che domina Furfande a Arvieux, Côte Belle (2854  m) et Clot la Cime(2732  m) da entrambe le parti del col d'Izoard a Arvieux ecc...

I passi : una passeggiata al passo della Croce (2299 m) alla partenza di Ristolas, al col de la Crèche (2284 m) sopra di Chateau-Ville-Vieille, al Passo d'Urine (2 525 m) a Valpreveyre (Abriès) ... c'è l'imbarrazzo della scelta.

Alla miniera di rame nella vallata di Saint-Véran (Francia)

 

 

Miniere e canali del Queyras

Da non mancare una visita anche allle vestigia della miniera di rame nella vallata  di Péas a Château-Ville-Vieille dove si potranno raccogliere campioni, e quelle della miniera di rame alla capella di Clausis a Saint-Véran.
 

 

 

Il canale di Rouchas Frach a Molines

 

 

 

Se i bambini sono stanchi per il troppo salire, si potranno portare a passeggiare lungo il canale di Souliers a Château-Ville-Vieille in mezzo ai fiori che si accalcano per guardare scorrere l'acqua, o lungo il canale di Rouchas Frach a Molines che lungo 8 km abbonda di centri di interesse.

Galleria Fotografica